5 motivi per comprare un termocamino

Siete ancora indecisi se rivoluzionare il vostro stile di vita con l’acquisto di un termocamino? Ecco 5 buoni motivi che vi aiuteranno a chiarire le vostre idee.

1 Usufruisce di incentivi

Il primo motivo per l’acquisto di un termocamino è la possibilità di poter usufruire di vari incentivi statali atti a favorirne l’acquisto.

Un esempio è il Conto Termico 2.0, in vigore dal 31 maggio 2016, è un sistema incentivante che prevede un sostegno economico fino al 65% della spesa per sostituire vecchie caldaie e stufe a gasolio o a biomassa con apparecchi di nuova generazione per la conversione energetica alimentati a biomasse legnose. Incentivi come questo nascono per premiare la scelta di tecnologie più avanzate che comportano un minor impatto ambientale in termini di emissioni.

Il Conto Termico può essere usufruito da privati, imprese e pubblica amministrazione, attraverso un calcolo che avviene sulla base della potenza dell’apparecchio, della fascia climatica dell’edificio in cui si trova e della quantità di polveri emesse in atmosfera.

2 Utilizza biocombustibili

Un altro valido motivo per preferire un termocamino al classico caminetto è la possibilità di poter utilizzare vari tipi di combustibili per alimentare la fiamma. Non solo legna, ma anche pellet e biomasse, ovvero residui biologici di attività produttive quali: scarti dell’industria alimentare, gusci o residui forestali.

Diversi combusti che vi consentiranno non solo di scegliere qual è il più adatto alle vostre esigenza ma di poter risparmiare.

3 Comporta un risparmio energetico

Sempre parlando di risparmio, non va inoltre dimenticato che un termocamino è provvisto di produzione di acqua calda sanitaria. Un solo processo di combustione che verrà utilizzato sia per produrre calore che acqua calda in ogni momento della giornata. Ciò vi consentirà di ridurre drasticamente il prezzo della vostra bolletta e di eliminare dalla vostra abitazione lo scaldabagno, uno dei principali fattori di consumo elettrico.

4 Rispetta l’ambiente

Come scritto precedentemente con un termocamino è possibile utilizzare combustibili a biomassa che non hanno effetti negativi sulla salute della Terra, in quanto non inquinano in alcun modo l’ambiente. Un esempio su tutti è il pellet, un derivato della segatura, che a differenza di altri combustibili non danneggia l’ozono.

Infatti, il recupero di scarti come i biocombustibili favorisce lo smaltimento di rifiuti organici, aiutando la collettività, grazie alla possibilità di trasformare in calore qualcosa che altrimenti andrebbe semplicemente ad accumularsi tra i vari rifiuti.

5 È un elemento di design

Cosa c’è di più romantico di una fiamma che scoppietta attraverso il vetro? Un termocamino è indubbiamente un elemento d’arredo di grande impatto, che innalzerà lo stile della vostra casa ad un livello superiore.

Apertura ad angolo, bifacciale, antine a libro… di termocamini ce ne sono davvero per tutti i gusti. Una caratteristica preziosa che li rende un elemento capace di adattarsi alla vostra abitazione, senza incombere a lunghi processi di ristrutturazione!

 

Dunque, dopo aver letto questi 5 validi motivi non vi resterà che scegliere qual è il termocamino più adatto alle vostre esigenze e godervi il suo dolce calore.c

0 Comments

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

CONTATTACI

Inviaci un'email. Ti risponderemo nel minor tempo possibile.

Sending

©2018 Famar Brevetti P.IVA 01553070614

OGI advertising

Log in with your credentials

Forgot your details?