THERMOCOMBI

Il Thermocombi, termocamino fortemente innovativo con elevate prestazioni, nella combustione combinata, è una vera forza dell’ingegneria. È stato studiato per chi ama il calore e la tranquillità del focolare a legna ma non vuole rinunciare all’automatismo della termostufa a pellet. È infatti l’unico vero combinato che riesce a bruciare commutando in automatico la legna, il pellet, la biomassa o il policombustibile.

Questo termocamino unico nel suo genere, accuratamente testato nei nostri laboratori, annovera tutte le sicurezza previste dalla attuale normativa oltre a garantire sicurezze accessorie.

Dimensioni

Versatilità, eleganza, compatezza e attenzione alle soluzioni d’arredo

Il termocamino Famar ha un aspetto piacevole, che si adatta a tutti i tipi di arredamento perché nasce con una particolare cura dei dettagli estetici. Inoltre l’implementazione del termocamino con il Kit Thermocombi può avvenire in un tempo successivo e sempre con il massimo rispetto delle esigenze di arredo degli ambienti di casa.

Su ordinazione il kit può essere montato a qualsiasi distanza dal termocamino, secondo le caratteristiche dell’abitazione. Tale novità è possibile senza aver bisogno di grandi interventi distruttivi del rivestimento e della camera di combustione del termocamino Famar già installato, così come è possibile ordinare un termocamino predisposto e solo in un secondo tempo procedere all’installazione del Kit Thermocombi.

Evolute funzionalità per altissimo rendimento

Il capiente serbatoio, che può contenere circa 100 kg di combustibile, ha una doppia coclea con due livelli di altezze diverse al fine di evitare passaggi di fiamma. La gestione elettronica blocca qualsiasi ritorno di fiamma accidentale facendo scorrere automaticamente il pellet nel bruciatore e bloccando il sistema. Quest’ultimo di forma rettangolare ha una serie di fori distribuiti uniformemente in modo da avere una combustione stechiometrica ed ottimale a qualsiasi livello di potenza (7 livelli con consumi che vanno da 2 kg fino a 12 Kg a seconda del livello stesso e della potenzialità del termocamino). La combustione è quindi completa su tutta la superficie interna del bruciatore e non solo ai bordi come i bruciatori circolari presenti sugli altri prodotti in commercio. Il serbatoio e la coclea di caricamento con il motoriduttore nella versione standard sono compattati sul termocamino, a scelta con montaggio a destra, a sinistra o posteriormente.

Accensioni programmate gestibili a seconda dell’utilizzo (effetto sigaretta)

Durante il funzionamento del Thermocombi, dopo la prima accensione, all’inizio della stagione, il software, previa programmazione, gestisce accensioni interne periodiche con intervalli programmabili in funzione del tipo di combustibile utilizzato, in modo da avere sempre la brace attiva pronta ad ogni accensione, anche a distanza di settimane di non utilizzo.

Caricamento pellet e bruciatore

Nel Thermocombi Famar, invece, il passaggio dalla combustione a legna alla combustione a pellet e viceversa, avviene completamente in modo automatico: nella stessa camera di combustione, terminata la legna, all’interno del bruciatore inizia la combustione del pellet, il cui caricamento prende avvio automaticamente perchè collegato in remoto al termostato ambiente o perchè gestito in fascie orarie d’accensione e spegnimento (6 fascie orarie nelle 24 ore). Al contrario, volendo bruciare legna, è sufficiente inserire in camera di combustione dei ciocchi, affinchè il software, per mezzo dei sensori annessi, si adegui alla variazione di combustibile ed automaticamente riduca al minimo il livello della potenza o lo spegnimento totale a scelta, innescando la combustione della legna. La gestione pertanto commuta il funzionamento da un combustibile all’altro, mantenendo sempre il termocamino e l’impianto alla temperatura desiderata, fino a che l’utente non decide manualmente di spegnere la gestione dei policombustibili. Tale capacità permette di recuperare, con altissime percentuali di rendimento, il calore prodotto dalla completa combustione dei residui della legna e dai fumi che attraversano le alettature dello scambiatore, con ulteriore produzione di energia ed abbattimento delle polveri sottili.

©2017 Famar Brevetti P.IVA 01553070614

OGI advertising

Log in with your credentials

Forgot your details?